CUCINA

#RicettaPreziosa, un tuffo nella cucina greca

1 giugno 2018

Chi ama la Grecia e la sua cucina, non può non amare la sua ricetta più conosciuta, lo tzatziki. È impossibile non assaggiare questa freschissima salsa a base di cetriolo e yogurt nei piatti tipici della cucina greca, a partire da quello più consumato come la pita gyros.

I greci usano la salsa tzatziki per accompagnare gran parte delle loro pietanze, visto che riesce a sposarsi benissimo sia con il pesce che con la carne, passando per verdure e insalate.

Lo tzatziki è un ottimo accompagnamento per stupire i vostri ospiti a tavola in vista del caldo estivo, dalle cene in terrazza o giardino, ai pic nic all’aria aperta. Ecco come prepararlo!

Ingradienti

400 gr yogurt greco
4 spicchi d’aglio
1 cetriolo
4 cucchiai d’olio evo
2 cucchiai aceto bianco
aneto
sale qb

Procedimento

Lavate e grattugiate il cetriolo senza eliminare la buccia con una grattugia a buchi abbastanza larghi. Poggiate poi il cetriolo in un colino per circa un’ora, in modo da far scolare via tutta l’acqua. Aiutatevi con un cucchiaio per strizzare ben ben il cetriolo.

Intanto frullate l’aglio per ricavarne una specie di crema e aggiungetelo, in una ciotola, allo yogurt e ai cetrioli scolati.

Concludetela ricetta versando l’olio e l’aceto e mescolando con l’aiuto di una frusta. Completate salando e aggiungendo i ciuffetti di aneto.

Conservatelo in frigo per 3 o 4 giorni ricoprendolo con un sottile strato d’olio e un foglio di pellicola trasparente.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply